Periomedicine
Periomedicine , nuova branca della medicina e della odontoiatria che studia le correlazioni pericolose esistenti tra le parodontiti ed alcune malattie sistemiche.
STUDIOMEDICOMANDRILLO, da 27 anni attento al trattamento della malattia parodontale nelle sue varie espressioni e complicanze, ha contribuito a realizzare nel 2010 il lavoro di ricerca sperimentale delle tesi di laurea in Igiene Dentale delle Igieniste dello studio, le Dott.sse Anna Giuditta e Rosa Laneve, rispettivamente Periomedicine: correlazioni tra parodontite e malattie cardiache e malattie sistemiche.
In questi anni, numerosi studi clinici e sperimentali hanno messo in evidenza la stretta correlazione tra le parodontiti ed alcune malattie sistemiche, in particolare:
  • malattie cardiovascolari
  • diabete
  • complicanze ostetriche, come la nascita di bambini pretermine sottopeso ed aborti spontanei
  • patologie polmonari
Le ricerche, hanno dimostrato che la correlazione parodontite-malattie sistemiche avviene a causa del fatto che i batteri patogeni che causano la parodontite sono in grado di:
  • penetrare all’interno dei tessuti gengivali e passare nel circolo ematico
  • causare un’intensa risposta infiammatoria locale con riflessi sistemici
Questi due meccanismi nelle persone che soffrono di malattia parodontale, determinano aumento dei valori di granulociti neutrofili (globuli bianchi) circolanti e parametri infiammatori sistemici (es. proteina C reattiva) più elevati rispetto alle persone in condizioni di salute generale. Quest’ultimo parametro è un ottimo indice predittivo per lo sviluppo di malattie ischemiche, aterosclerosi ed imperfetto controllo metabolico del diabete.
Forti delle conoscenze e competenze acquisite  abbiamo instaurato rapporti di collaborazione privilegiata con medici di base , con alcuni specialisti in cardiologia, ginecologia e diabetologia che hanno avuto l’opportunità di conoscere questa piccola ma importantissima branca della medicina.
Tali sinergie collaborativa consente di avere il miglior controllo delle terapie odontoiatriche sui pazienti affetti da patologie cardiovascolari, ginecologiche ed endocrinologiche.

Connect